La sindrome vertiginosa acuta

La sindrome vertiginosa acuta

La vertigine è la sensazione di movimento o di illusione di movimento del nostro corpo o dello spazio intorno a noi. A volte è accompagnata da sintomi di natura neurovegetativi come nausea e /o vomito e produce una condizione invalidante, che si può protrarre anche dopo l’evento acuto. Importante distinguere la vertigine vera e propria

Sinusite cronica: cause, sintomi, terapie

Sinusite cronica: cause, sintomi, terapie

La Sinusite è un’infiammazione ad eziologia multifattoriale che interessa i cosiddetti “seni paranasali” e può diventare una sinusite cronica. I seni paranasali sono 4 paia di cavità (seno mascellare, frontale, etmoidale e sfenoidale) rivestite di mucosa respiratoria che si trovano collocate nel massiccio facciale. In comunione con il naso, svolgono le seguenti funzioni: ventilatoria, di

Emergenza Coronavirus: come si vive in prima linea

Dott. Nardone, come si sta affrontando questa emergenza da coronavirus nella sua realtà lavorativa? Innanzitutto, bisogna dire che l’emergenza da coronavirus, presto trasformatasi in pandemia, ha colpito con la violenza e la potenza di uno tsunami. Tutte le attività quotidiane, lavorative e sociali, di ogni singolo cittadino sono state stravolte. Nonostante ciò, in un paio

Linfoadenopatia del collo nel bambino

Linfoadenopatia del collo nel bambino

La linfoadenopatia del collo è una patologia sia nel bambino che nell’adulto e consiste in una alterazioni dei linfonodi per dimensione, numero e consistenza, nella maggior parte dei casi, hanno origine infettiva e si risolvono brevemente. I linfonodi del collo occupano la parte anatomica che unisce la testa al busto; sono piccoli organi che fanno parte del sistema linfatico e giocano

Linfoadenopatia del collo nel bambino

LINFOADENOPATIA DEL COLLO NELL’ADULTO

I linfonodi del collo sono dei collettori del sistema linfatico, costituito da vasi linfatici ed organi linfoidi destinati al trasporto, filtro e raccolta della linfa, derivante dai fluidi in eccesso dalle cellule che i vasi sanguigni non sono in grado di assorbire. In essi, come negli altri organi linfoidi (timo e milza), maturano i globuli bianchi, determinanti nella difesa

Linfoadenopatia del collo nel bambino

LESIONI PRECANCEROSE DEL CAVO ORALE

Le lesioni precancerose della cavità oralerappresentano uno dei maggiori fattori di rischio per l’insorgenza del carcinoma della bocca. Facilmente diagnosticabili, ma il più delle volte misconosciute, tali lesioni risultano possedere capacità evolutive dimostrate verso forme neoplastiche maligne tanto da meritare l’appellativo di “precancerose”, “potenzialmente cancerose” o “cancerizzabili”. Per questa loro nefasta prerogativa, le lesioni precancerose assumono il ruolo di indubbia

Linfoadenopatia del collo nel bambino

TUMORE DELLA TIROIDE: TIPOLOGIE, DIAGNOSI, CURE

La tiroide è una ghiandola endocrina collocata nella parte mediana del collo, davanti della trachea e al di sopra del giugulo sternale. Questa ghiandola, mediante la produzione di ormoni, controlla il metabolismo del nostro organismo. Il carcinoma (tumore) della tiroide è una neoplasia che colpisce raramente. La percentuale è di circa il 2% di tutti i tumori; si manifesta soprattutto tra i

OTITE MEDIA NEI BAMBINI

L’otite è una delle patologie più comuni nei bambini, si tratta di un’infezione dell’orecchio che si verifica spesso in concomitanza o a seguito di un raffreddore o un’infiammazione alla gola (tonsille e/o adenoidi). In Italia ne soffre l’80% dei bambini e un terzo dei casi ha delle ricadute, rappresentando la prima causa di richiesta di visita otorinolaringoiatrica. Otite media L’orecchio si può

Call Now ButtonChiama ora